Ottavo successo in campionato per la Limongelli Dinamo Basket Brindisi che supera in trasferta la Frantoio Muraglia Barletta (72-89) e si conferma al secondo posto assoluto in classifica. Per i ragazzi di coach Cristofaro una grande prova di maturità al cospetto di una squadra arcigna e rocciosa che davanti al proprio pubblico ha cercato in tutti i modi di vincere il match. La formazione brindisina ha però condotto la gara per tutti i 40 minuti gestendo un incontro che, nel secondo tempo, ha visto i padroni di casa buttarla in bagarre con lamentele continue e un gioco a volte al limite della sportività. Ne hanno fatto le spese il coach di casa Scoccimarro espulso per somma di tecnici ed il giocatore Altamura espulso anche dopo il secondo tecnico per un calcetto alle spalle di un giocatore avversario. I giocatori della Dinamo sono stati molto bravi a dettare sempre i ritmi giusti con la coppia lituana Staselis-Kibilldis che hanno chiuso rispettivamente con 25 e 22 punti. Bene il reparto lunghi con il trio Caloia-Pulli-Scivales che hanno giocato un’ottima gara su entrambi i lati del campo dovendo sopperire all’assenza di Ferrienti. Menzione particolare per il capitano Brizio Rollo che, nonostante i soli due punti a referto, è stato forse il giocatore più importante della partita grazie ai numerosi rimbalzi conquistati, difesa asfissiante e tanta energia sino alla fine. Ottimo arbitraggio con i signori Ricciardi e Fiorentino sempre in controllo della gara.

Con questa vittoria la Dinamo Basket Brindisi si conferma seconda forza del torneo a soli due punti dalla capolista Lucera.

Ma non c’è tempo per festeggiare perché questo giovedì (23 dicembre ore 20:30) ci sarà il primo grande derby della stagione tra Limongelli Dinamo Basket Brindisi e la Armeni Enterprises Assi Brindisi. Un derby è da sempre una partita diversa dalle altre dove i valori si azzerano e ciò che conta sono motivazioni e voglia di vincere a tutti i costi. Le due squadre arrivano da momenti diversi con i “cugini” dell’Assi reduci da due sconfitte consecutive mentre la Dinamo ha all’attivo un tris di vittorie molto nette. Due roster con tanti giocatori di categoria superiore a partire dagli stranieri in maglia Assi Cvetanovic e Jonikas e quelli della Dinamo Staselis-Kibildis e non solo. Italiani come Pannella, Caloia e tanti altri che farebbero le fortune in molte altre squadre.

Sarà un derby molto sentito che si giocherà nel PalaPentassuglia, campo di gioco della Happy Casa Brindisi e tempio del basket che conta nella nostra città. Grazie al patrocinio del Comune di Brindisi la sfida di serie C potrà avere una location degna dei tanti sacrifici che le due società stanno affrontando per disputare un campionato di vertice e poter dare la possibilità ai tantissimi tifosi della città di poter assistere comodamente a questa emozionante partita.

E ci sarà posto anche per la solidarietà con la 5° edizione dell’evento “Dinamo per il sociale” promosso dalla Dinamo Brindisi in collaborazione con Enel a favore dell’Associazione Italiana Persone Down sezione di Brindisi, rinnovando l’ormai vincente binomio tra sport e solidarietà. I ragazzi e gli operatori dell’AIPD, i giocatori ed i dirigenti delle due squadre vestiranno tutti la maglia dell’evento realizzata grazie al contributo di Enel ed affiancheranno i giocatori all’ingresso delle squadre in campo. Inoltre sarà allestito un banchetto a cura della stessa Associazione dove saranno distribuite la Smart Tourism Guide di Brindisi, una guida turistica ad alta comprensibilità realizzata dai ragazzi di AIPD.

Ad assistere al derby ed a presenziare l’evento ci saranno dirigenti di Enel, il Sindaco della città Riccardo Rossi, l’Assessore allo sport Oreste Pinto e tante altre autorità.

L’invito ad assistere al derby Limongelli Dinamo Basket Brindisi – Assi Brindisi è rivolto a tutta la città perché dovrà essere soprattutto una festa dello sport e della solidarietà.

Appuntamento quindi per giovedì 23 dicembre alle ore 20:30 presso il PalaPentassuglia di Brindisi: ingresso libero esibendo il super green pass ed utilizzando la mascherina per tutta la durata della partita.

Frantoio Muraglia Barletta – Limongelli Dinamo Basket Brindisi 72-89 (24-29, 14-19, 16-20, 18-21)

Barletta: Sisca 5, Brescianini 4, Papagni 0, Sassi 0, Morelli 0, Misino 4, Falcone 8, Mazzilli 23, Altamura 6, Murolo 22, Mastrofilippo 0, Santoro 0. All. Scoccimarro

Dinamo Brindisi: Greco 0, Staselis 25, Epifani 0, Pellecchia 10, Rollo 2, Pulli 11, Caloia 16, Labate 3, Mazzeo 0, Longo 0, Scivales 0, Kibildis 22. All. Cristofaro

Arbitri: Ricciardi Francesco di Santeramo in Colle (BA) e Fiorentino Deborah di Bari.

Ufficio Comunicazione – Limongelli Dinamo Basket Brindisi

Categorie: Comunicati

0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *