Torna alla vittoria la Limongelli Dinamo Basket Brindisi nel campionato di Serie C Gold pugliese. Nel match valido per la 2° giornata di ritorno, la squadra allenata da coach Antonio Cristofaro ha superato la Libertas Altamura per 91-55, in un match fondamentale per continuare a lottare per conquistare un posto nella griglia playoff.

Nonostante le rotazioni ridotte, a causa dell’infermeria piena (assente Patrizio e Palma a referto solo per onor di firma) e dell’assenza di Scivales, trasferito in doppio utilizzo in C Silver all’Assi Brindisi, la squadra targata Limongelli è riuscita a trovare le giuste energie mentali e fisiche per superare la compagine allenata da coach Losito.

Lo staff tecnico della Dinamo si affida al solito quintetto formato da Fouce, Stonkus, Musa, Pulli e Caloia, mentre gli ospiti scendono in campo con Fraccalvieri, Petronella, Gaudiano, Casareale e Konate. Primo quarto che viaggia in sostanziale equilibrio, con le due formazioni che si affidano alle soluzioni dei singoli: per i brindisini Stonkus fa capire di essere in serata (ben 27 punti al termine del match per il lituano), mentre Caloia dimostra solidità sotto le plance, sia in fase offensiva che difensiva. Gli ospiti muovono meglio il pallone e trovano buone risposte da Petronella, Gaudiano e Fraccalvieri, chiudendo in vantaggio il parziale sul 19-21.

Secondo quarto che vede la Dinamo stringere le maglie in difesa, lasciando gli ospiti solo a 12 punti, con Petronella che è l’unico che prova a smuovere l’attacco murgiano, mentre i padroni di casa trovano ottime risposte dalla coppia di playmaker Fouce-Epifani, andando negli spogliatoi sul +7 (40-33).

Rientro in campo dove capitan Pulli e compagni mantengono alta la concentrazione e trovano ottime soluzioni in attacco: Musa e ancora Stonkus lanciano la Dinamo sul + 22 al 30’, con il tabellone che recita 67-45.

Negli ultimi 10 minuti di gioco Altamura non riesce a rimettere in carreggiata la gara, facendo scappare via la Limongelli che vola sul +30 con i 10 punti in fila di Fouce: dopo gli applausi del rumoroso e caldo pubblico del PalaZumbo per l’uscita dei veterani, Greco, Mazzeo e Mongelli dimostrano le loro qualità nonostante la giovane età con pregevoli canestri realizzati, permettendo così di chiudere la gara sul 91-55 finale.

Con ben quattro giocatori in doppia cifra (Stonkus, Fouce, Musa e Caloia) e tutti gli entrati in campo iscritti a referto, la Limongelli Dinamo ritrova l’entusiasmo necessario per guardare con più serenità al proseguo del campionato, dopo le sconfitte arrivate prima della sosta, contro le squadre in testa alla classifica.
La prossima sfida per la squadra brindisina sarà molto impegnativa: sabato 14 gennaio alle 16:30 scenderà in campo per affrontare la Virtus Molfetta, squadra costruita per lottare per la promozione diretta.

Limongelli Dinamo Basket Brindisi – Libertas Altamura 91 – 55 (19-21; 40-33; 67-45; 91-55)

Dinamo Brindisi: Greco 2, Palma n.e., Epifani 9, Musa 16, Stonkus 27, Fouce 18, Pulli 4, Caloia 11, Mongelli 2, Mazzeo 2 – All. Cristofaro
Altamura: Casareale M. 6, Fraccalvieri 10, Gaudiano 10, Vitale 2, Stojanovic 2, Petronella 17, Konate 8, Biandolino, Casareale P. – All. Losito
Arbitri: Gaetano Settembre di Gravina in Puglia (BA) e Franco Vito di Bitritto (BA)

Ufficio Comunicazione – Limongelli Dinamo Basket Brindisi

Categorie: Comunicati

0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *