L’ultima giornata della stagione regolare del campionato di Serie C Silver finisce con l’ennesima vittoria per la Limongelli Dinamo Basket Brindisi che supera – in casa – la Brioservice Basket Carovigno con il punteggio finale di 89-70

Una partita che è stata la falsa riga di quanto visto due settimane fa a campi invertiti con il Carovigno che parte meglio e che alla distanza paga le rotazioni più corte e la voglia dei giocatori della Dinamo di congedarsi dal proprio pubblico con una vittoria. Dopo un primo periodo abbastanza equilibrato che mette in mostra un Diego Martino autore di 5 triple su 6 tentativi, i viaggianti reggono sino alla fine del primo tempo con le squadra che vanno al riposo sul 48-42. Nella ripresa la Dinamo aumenta la pressione in difesa e regala al folto pubblico presente un parziale da 26-9 che chiude virtualmente la contesa. Nell’ultimo periodo spazio per tutti gli under dei due club con la partita che scivola via senza più sussulti sino al fischio finale. 

Un campionato – quello delle Dinamo – da urlo chiuso con 46 punti in classifica in coabitazione con la Sveva Lucera che, per la miglior differenza canestri negli scontri diretti, viene promossa direttamente in C Gold. I ragazzi di coach Cristofaro vincono ben 23 partite su 26 disputate, chiudono il campionato con il miglior attacco (oltre 85 punti di media), la terza miglior difesa del torneo, il miglior realizzatore del torneo (Mantvydas Staselis con 25.2 punti) e con il miglior piazzamento mai raggiunto nelle tre campionati di C Silver sin qui disputati (secondi assoluti) che premiano il lavoro di una società partita con l’intento di far bene e di valorizzare i giovanissimi del roster e che invece si è trovata  a lottare sino alla fine con le corazzate del torneo.

Ora si azzera tutto e dalla prossima settimana si parte con la lotteria dei playoff con partite di quarti di finale, semifinale e finale al meglio delle tre partite, con eventuale bella in casa della meglio classificata. Capitan Rollo e compagni partiranno come testa di serie numero 1 e sfideranno – ironia della sorte – proprio il Basket Carovigno che, al suo primo anno nella categoria, ha raggiunto il traguardo dei playoff. Gli altri quarti di finale vedranno i match tra Assi Brindisi e Basket Barletta, Cestistica Barletta contro AP Monopoli e Academy Nardo vs. Lecce la cui vincente affronterà proprio chi avrà la meglio tra Limongelli e Carovigno.

Saranno playoff all’insegna dell’incertezza dove niente è scontato. Bisognerà gettare il cuore oltre l’ostacolo e fare tesoro degli errori commessi. La Limongelli Dinamo Brindisi esordirà sabato 23 aprile nel PalaZumbo di Brindisi con i tifosi che già si stanno organizzando per supportare la squadra come fatto per tutto il campionato. Il sesto uomo della Dinamo sarà determinante per alimentare quella spinta in più necessaria nelle gare da dentro o fuori. Tutti insieme, società, squadra e tifosi sono pronti al massimo impegno per rendere questa stagione davvero indimenticabile.

Limongelli Dinamo Basket Brindisi – Brioservice Carovigno 89-70 (27-20, 21-22, 26-9, 15-19)

Dinamo Brindisi: Greco 5, Staselis 22, Epifani 2, Pellecchia 14, Rollo, Pulli 2, Caloia 3, Labate, Mazzeo, Martino 19, Scivales 4, Kibildis 18. All. Cristofaro

Carovigno: Prete 24, Liaci 24, Massagli, Araya, Avallone 6, Terrugli 2, Monna 8, Nistoroiu 3, Lescot 3, Brusa. All. Amatori

Arbitri: Tornese Giacomo e Quarta Alessio di Monteroni di Lecce (LE)

Ufficio Comunicazione – Limongelli Dinamo Basket Brindisi


0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *