Continua il magnifico percorso della neopromossa Limongelli Dinamo Basket Brindisi nel campionato di Serie C Gold: nella 6ª giornata di andata la squadra allenata da coach Cristofaro ha ottenuto la 5ª vittoria in stagione superando per 90-57 la Nuova Matteotti Corato.

Una gara splendida quella disputata dai ragazzi biancoazzurri: dopo alcune difficoltà iniziali, capitan Pulli e compagni hanno messo in campo una pallacanestro entusiasmante e travolgente, grazie all’intensità difensiva e ai rapidi attacchi, che ha accesso per tutti i 40 minuti il PalaZumbo, gremito di tifosi e appassionati.

Per la Nuova Matteotti Corato, nonostante l’importante assenza del lungo Paulauskas, una sconfitta bruciante in virtù anche dell’ampio scarto maturato alla fine del match.

La cronaca del match

Coach Cristofaro si affida al quintetto classico formato da Fouce, Stonkus, Musa, Pulli e Caloia, dall’altra parte Dimitri Patella sceglie Gatta, Formica, Razic, Olocco e Baldin.

Pronti, via e sono gli ospiti con i canestri di Formica, Olocco e Razic a volare sullo 0-8 dopo 3 minuti. Musa e Fouce tentano di risalire la china ma Corato raggiunge il massimo vantaggio sul +14 al 8° minuto sul 4-18. Negli ultimi due minuti Stonkus si carica la squadra sulle spalle e costruisce un piccolo break per il -7, con la Dinamo in svantaggio per 13-20 alla fine dei primi 10 minuti.

Nel secondo quarto l’ingresso dell’under Epifani contribuisce alla lenta ma costante rimonta brindisina: la grinta e la precisione di Fouce (miglior marcatore del match con 21 punti), insieme a Stonkus (19 punti e 8 assist) riportano i padroni di casa sul -4. Dopo un time-out, Epifani mette a segno 5 punti in fila e permette di finalizzare la rimonta sul +1 (30-29). Da quel momento, la Dinamo vola sulle ali dell’entusiasmo, spinta da un’asfissiante zone press ordinata da coach Cristofaro che permette di recuperare numerosi palloni trasformati in facili canestri in contropiede, chiudendo così il parziale sul 44-37.

Rientro in campo che vede ancora la Limongelli protagonista del match: Stonkus infila due bombe per ricacciare il tentativo di rimonta ospite, Caloia – oltre a dominare il pitturato con ben 15 rimbalzi – è una spina nel fianco della difesa avversaria, mentre Corato è in netta difficoltà e realizza solo 8 punti in 10 minuti, anche grazie all’intensità difensiva di Greco, ed il terzo quarto si chiude sul +20 brindisino (65-45).

Ultima frazione che si apre con la bomba di capitan Pulli che, ancora insieme a Caloia, mantengono alta la concentrazione dei compagni di squadra, al fine di continuare ad attaccare con le giuste spaziatura e mantenere le maglie strette in difesa: anche con l’ingresso e i canestri degli under Scivales, Longo, Patrizio e Mazzeo la Dinamo non molla di un centimetro e raggiunge il massimo vantaggio sul +33, con il tabellone che indica il 90-57 finale.

Vittoria fondamentale per la Limongelli Dinamo che mantiene l’imbattibilità casalinga e conquista la 5ª vittoria su 6 gare disputate, consolidando il secondo posto in classifica, condiviso con l’Adria Bari (in attesa del posticipo Molfetta-Mola), alle spalle della capolista Lucera.

Domenica prossima andrà in scena il derby della provincia contro la New Virtus Mesagne, sul parquet del Palazzetto di Via Udine nella città mesagnese: palla a due alle ore 18:30.

Limongelli Dinamo Basket Brindisi – Nuova Matteotti Corato 90-57 (13-20; 44-37; 65-45; 90-57)

Dinamo Brindisi: Scivales 2, Greco, Patrizio 2, Epifani 12, Musa 13, Stonkus 19, Fouce 21, Pulli 10, Caloia 9, Mongelli n.e., Longo 2, Mazzeo – All. Cristofaro

Corato: Altieri, Gatta 3, Olocco 16, Paulaskas n.e., Razic 9, Baldin 6, Angarano 2, Markovic N., Sciscioli, Markovic L. 9, Bojang, Formica 12 – All. Patella

Arbitri: Settembre di Gravina di Puglia (BA) e Ceo di Bari

 Ufficio Comunicazione – Limongelli Dinamo Basket Brindisi


0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *