Foto by EFFETIfotowww.effettifoto.com

La Limongelli Dinamo Basket Brindisi schianta il fanalino di coda Juve Trani per 92-41 e trova la settima vittoria su otto gare, raggiungendo la Sveva Lucera in testa alla classifica, approfittando della prima sconfitta in stagione dei dauni in quel di Molfetta.

Gara troppo semplice per la squadra allenata da coach Antonio Cristofaro, in virtù dell’eccessivo divario tecnico tra le due compagini: Trani, dopo gli addii di Ruesga e Galantino, ha ridotto di gran lunga la qualità del suo roster, puntando sui giovani atleti in forza alla società bianconera. Per la Dinamo un’occasione per garantire minuti ed esperienza agli 8 under che compongono il team.

La cronaca del match

Lo staff tecnico della Dinamo si affida al quintetto titolare schierando Fouce, Stonkus, Musa, Pulli e Caloia, mentre gli ospiti si affidano a Kasa, Miccoli, Amato, Riontino e Cardona. Pronti, via e la Dinamo vola sul 8-0 con Musa e Stonkus. I giovani avversari non si perdono d’animo e trascinati da Jakub Kasa e dalla sua tripla a fil di sirena si avvicinano fino al 15-12 al 10’.

Nel secondo parziale la qualità del gioco brindisino prende il sopravvento sul match spingendo la Dinamo sul 30-14 grazie ai canestri Stonkus ed Epifani. Per gli ospiti è il solo Kasa a tenere testa alla difesa brindisina ma i 5 punti in fila di Giovanni Greco, insieme alle triple di Fouce, portano la Dinamo sul 44-24 alla fine del primo tempo.

Terzo quarto dove la Limongelli continua a mettere in campo un gioco veloce e divertente, tirando con alte percentuali da 3 punti con Fouce e Stonkus “on fire” dall’arco, raggiungendo così un emblematico + 40 al 30’, sul 73-33.

Ultimo quarto dove coach Cristofaro ruota tutti i suoi giovani atleti, con Mazzeo, Mongelli, Longo, Patrizio e Scivales in campo a trovare tutti la via del canestro e spingendo la squadra fino al +51 finale, terminando il match sul 92-41.

Solo 24 ore di riposo per capitan Pulli e compagni, chiamati ad affrontare una settimana di fuoco: mercoledì 7 dicembre alle ore 20:30, in diretta sul sito www.facebook/dinamobrindisi, la sfida esterna contro Monteroni (terza in classifica dopo la vittoria nello scontro diretto contro Adria Bari) e sabato 10 dicembre, in un inaspettato remake della saga “Dinamo vs. Lucera”, iniziata lo scorso anno tra le due formazioni migliori della C Silver, il match al vertice tra le due formazioni in testa alla classifica – quest’anno del campionato di Serie C Goldospitando la Sveva al PalaZumbo alle ore 18:00.

Limongelli Dinamo Basket Brindisi – New Juve Trani 92 – 41 (15-12; 44-24; 73-33; 92-41)

Dinamo Brindisi: Greco 10, Scivales 3 Patrizio 2, Epifani 7, Musa 13, Stonkus 23, Fouce 22, Pulli 2, Caloia, Mongelli 5, Longo 2, Mazzeo 3 – All. Cristofaro

Trani: Riontino 5, Kasa 23, Amato 2, Vescia 2, Pellegrino, Cardona 3, Miccoli 6, Mangialardi, Ragno, Franco, Zupone – All. Gallo

Arbitri: De Carlo di Lequile (LE) e Serra di Brindisi

Ufficio Comunicazione – Limongelli Dinamo Basket Brindisi


0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *