In un PalaZumbo pieno di tifosi festanti la Limongeli Dinamo Basket Brindisi fa sua la sfida contro la corazzata Sveva Lucera e conquista, in solitaria, la vetta del campionato di Serie C Silver.

Alla fine di 40 minuti di incredibile intensità il tabellone segna il punteggio di 73-71 che premia i ragazzi di coach Cristofaro per aver preparato la gara in ogni piccolo dettaglio. I foggiani sono scesi sul parquet brindisino con la giusta determinazione e la forza di un roster di categoria superiore ed hanno dimostrato di valere nettamente la C Gold, ma la Dinamo ha risposto con le armi dello spirito di gruppo e di chi sapeva che la partita contro Lucera poteva significare molto per il prosieguo del campionato.

Capitan Rollo e compagni hanno aggredito la partita sin dalla palla a due e dopo pochi giri di lancette si sono portati avanti sul 14-2 firmato da Pulli, Kibildis e Caloia. La panchina dei viaggianti fermava subito la gara con un time out ed al rientro in campo sfruttava meglio la fisicità dei propri lunghi. Dopo il primo riposo chiuso sul 22-19 la squadra ospite mostrava i muscoli ed il talento dei vari Pocius, Gramazio e Scarponi e passava avanti nel punteggio con pieno merito. I padroni di casa provavano a replicare andando a canestro con Martino e Rollo e chiudendo all’intervallo lungo sotto di 6 lunghezze (35-41).

Nella ripresa la partita diventava ancora più bella ed appassionante: la fisicità aumentava ad ogni azione ma le due squadre non facevano mai un passo indietro. Staselis, per la Dinamo, provava a bucare il canestro avversario con alcune entrate di forza e talento mentre sul fronte opposto era solo Scarponi che nel periodo segnava due canestri. La Limongelli alzava il livello difensivo con Caloia e Pulli che erano due mastini e con la coppia Labate/Rollo che facevano la “guardia” sugli esterni della Sveva. Dopo trenta minuti la partita non aveva un padrone con il punteggio che recitava 51-50. Nei dieci minuti finali il pubblico aumentava i decibel regalando uno spettacolo davvero emozionante. La partita diventava elettrizzante e si infiammava a metà periodo con tre triple consecutive di Darius Kibildis che regalavano la doppia cifra di vantaggio per la Dinamo. Partita chiusa? Assolutamente no, dal momento che nei tre minuti finali una tripla di Gramazio ed un’altra di Scarponi riducevano il divario tra le due squadre Ma i brindisini tenevano duro ed una tripla di Staselis ed un tiro libero di un ottimo Pulli chiudevano la contesa sul punteggio finale di 73-71.

Gioia e tripudio sugli spalti per una vittoria davvero bella che consegna alla Dinamo il primato e la quattordicesima vittoria consecutiva. In classifica la Dinamo raggiunge quota 38 dopo ben 19 successi su 20 gare disputate. A sei gare dalla fine il campionato è comunque aperto con tante sfide ancora interessanti da disputare.

Da citare, a fine partita, il terzo tempo tra i giocatori, tecnici e dirigenti delle due società che insieme hanno consumato un rinfresco offerto dai parenti degli atleti brindisini e della società della Dinamo Basket Brindisi. Un gesto sincero di grande sportività tra due società che stanno onorando il campionato di serie C Silver.

Per i ragazzi della Dinamo non c’è neppure il tempo di festeggiare perché sabato 26 marzo alle ore 18:00 è in programma una sfida davvero difficile e delicata: nella cornice del PalaPentassuglia si giocherà infatti il derby di ritorno contro l’Armeni Enterprises Assi Brindisi di coach Beppe Vozza. Una partita impegnativa con i cugini dell’Assi che vorranno rifarsi della sconfitta dell’andata ed ottenere una vittoria di prestigio in chiave playoff mentre per la Limongelli Dinamo Brindisi una vittoria che vorrebbe dire alimentare i sogni per la promozione diretta in serie C Gold.

Limongelli Dinamo Basket Brindisi – Sveva Lucera 73-71 (22-19, 13-22, 16-9, 22-21)

Dinamo Brindisi: Greco, Staselis 20, Epifani, Pellecchia, Rollo 4, Pulli 11, Caloia 6, Labate 1, Mazzeo, Martino 9, Scivales, Kibildis 22. All. Cristofaro, Assist. Capoccia e Lozito

Sveva Lucera: Chiappinelli 2, Di Dario, Pocius 16, Gramazio 17,  Ferosi, Orlandino, Scarponi 14, Alvisi 3, Di Ianni F., Vidal 10, Di Ianni A. 6, Carriera. All. De Florio, Assist. Ciarfaglia e Salcuni

Arbitri: Menelao Francesco di Mola di Bari (BA) e Laveneziana Lino di Monopoli (BA)

Ufficio Comunicazione – Limongelli Dinamo Basket Brindisi


0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *