post

Festa grande al PalaZumbo: la Dinamo dilaga e vince la solidarietà

Basket e solidarietà: un binomio vincente andato in scena sabato sera sul parquet del PalaZumbo in occasione della gara Limongelli Dinamo Basket Brindisi – Juve Trani, match valido per la 12a giornata di andata del campionato di Serie C Silver. Si è svolto, infatti, l’evento solidale “Dinamo per il sociale” in collaborazione con Enel ed Associazione Italiana Persone Down di Brindisi, alla presenza dell’Assessore dello sport del Comune di Brindisi Oreste Pinto, della Presidente dell’Aipd Brindisi Stefania Calcagni e del referente agli Affari Istituzionali dell’Enel per la Puglia, Angelo Di Giovine.

Per i ragazzi e le famiglie dell’Aipd un’occasione speciale: vivere la partita insieme ai giocatori in campo, aiutandoli nel riscaldamento, entrando in campo con loro, tifando durante la partita e festeggiando la vittoria finale. L’evento, giunto ormai alla 3a edizione, aveva l’obiettivo di porre l’attenzione sullo sport come efficace strumento di inclusione sociale: da anni l’Associazione Italiana Persone Down di Brindisi opera per sensibilizzare il territorio brindisino su questi temi e lo fa immergendosi nella rete sociale, grazie anche a realtà locali attente e impegnate. Per rendere fattibile tutto ciò, era possibile sostenere l’Aipd acquistando il cioccolato solidale: bene ha risposto il numeroso pubblico presente permettendo di raggiungere un ricavato di circa 400 euro che sarà interamente utilizzato a favore dei progetti sostenuti dall’associazione.

La squadra di coach Cristofaro ha ampiamente meritato la vittoria superando gli ospiti 110-54, sciorinando una prova maiuscola in una partita dal risultato mai in discussione. Altissimo rendimento da parte della coppia Dimitrov-Whatley (rispettivamente 27 e 24 punti) ma la notizia più bella è l’iscrizione a referto di tutti i giocatori della squadra, sintomo del grande lavoro e impegno che settimanalmente viene profuso da tutti i giocatori, con gli under che hanno dimostrato la progressiva crescita maturata in questi mesi grazie alla loro forza di volontà e all’attenzione dello staff tecnico.

Le dichiarazioni in sala stampa:

Niki Ceci (allenatore Juve Trani): “Una partita che sapevamo sarebbe stato difficile vincere a causa della nostra situazione deficitaria, con l’assenza degli stranieri, e della forza della Dinamo Brindisi. Abbiamo subito la forte pressione del gioco dei padroni di casa che fin da subito non ci hanno permesso di giocare la partita che avremmo voluto. L’obiettivo per il 2020 è quello di raggiungere quanto prima la salvezza, cercando di aggiungere qualche elemento nel roster.”

Erik Dimitrov (ala Dinamo Brindisi): “Eravamo pronti per giocare questa partita con la giusta concentrazione: ci siamo allenati duramente durante la settimana perché sapevamo che sarebbe stata l’ultima partita prima della pausa e volevamo fare una bella figura davanti al nostro pubblico e “proteggere” la nostra casa. Ringrazio i nostri tifosi che ogni settimana ci seguono e tifano per noi e auguro a tutti buone vacanze.”

Dario Recchia (G.M. Dinamo Basket): “Questa vittoria conferma e ipoteca il 4° posto in classifica alla fine del girone di andata, che si concluderà la prossima giornata contro Molfetta. Un risultato che premia il lavoro di squadra, dirigenti e soci che lavorano alacremente già dalla fine della scorsa stagione. Il ringraziamento va ai giocatori tutti per l’impegno e la professionalità dimostrati in questi mesi: dagli atleti stranieri fino agli under che permettono il raggiungimento di questi traguardi, aiutandoci a raggiungere sempre un elevato tasso di competitività durante gli allenamenti settimanali, fondamentali per giungere al giorno della partita al massimo della forma. Voglio ringraziare tutti i presenti alla partita che hanno permesso la perfetta riuscita dell’evento “Dinamo per il sociale” e per essere stati protagonisti della raccolta di importanti fondi che aiuteranno certamente l’Aipd di Brindisi. La strada è lunga ma sono certo che con l’aiuto dei nostri tifosi e sponsor raggiungeremo obiettivi importanti ed è per questo che colgo l’occasione per fare gli auguri di buone feste a tutti.”

Limongelli Dinamo Basket Brindisi – Juve Trani 110-54

(25-11, 30-21, 24-12, 31-10)

Dinamo Brindisi: Santoro 7, Pellecchia 7, Rollo 3, De Gennaro 17, Whatley 24, Pulli 10, Manfredi 2, Ferrienti 3, Dimitrov 27, Invidia 9. All. Cristofaro

Juve Trani: Martignano 4, Vescia 2, Ventura 4,  Galantino 11, Fatigati 12, Passero 7, Miccoli 7 Altamura 6, Valenzano 0, Lops 1. All. Ceci

Arbitri: Laveneziana di Monopoli (BA) e Franco di Bitritto (BA) Ufficio Comunicazione Dinamo Basket Brindisi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *