post

La Dinamo si è presentata ai propri tifosi

Si è svolta, presso il Ristorante Theodorvs di Brindisi, la presentazione della Dinamo Basket Brindisi. L’affollata cornice di pubblico ha potuto conoscere tutti i quadri dirigenziali e lo staff tecnico della squadra che parteciperà al prossimo campionato di serie C Silver di pallacanestro.
Tra gli ospiti della serata l’Assessore allo sport del Comune di Brindisi Dott. Oreste Pinto che, oltre a portare il saluto del Sindaco Riccardo Rossi assente per un impegno istituzionale, si è complimentato con la società tutta per l’egregio lavoro svolto dalla proprietà in soli tre anni .

Tanti gli attestati di stima anche da parte di chi non ha potuto assistere alla serata come il Vice Presidente del Comitato Regionale Pino Olive impegnato a Roma e il General Manager dell’Happy Casa Brindisi Dott. Tullio Marino assente per la contemporanea nascita del figlio Fernando.

Nel corso della presentazione la società ha fatto conoscere quelli che sono gli impegni per la prossima stagione sportiva ed è stata altresì presentata la nuova scuola di minibasket (Dinamo basket school) che lunedì 1 ottobre aprirà i propri battenti.
Non da ultimo sono stati ringraziati tutti gli sponsor societari che, a vario titolo, rendono possibile la continuità del progetto della nostra società.

Tangibile è stato l’entusiasmo che ha caratterizzato la serata con tutto lo staff che ha già dato l’impressione di essere pronto per la nuove sfide stagionali.
E da domenica prossima però sarà basket giocato; dopo la lunga preparazione di queste settimane e le diverse partite amichevoli si giocherà per i due punti in palio.

La prima partita di campionato sarà già una battaglia durissima con la Limongelli Dinamo Basket Brindisi che sarà impegnata in trasferta contro la Nuova Cestistica Barletta che è tra le squadre papabili alla conquista della promozione.
I ragazzi di coach Cristofaro non vorranno fare le comparse e proveranno, per tutti i 40 minuti, a giocarsela con i forti avversari.
Palla a due alle ore 18 presso il Palamarchiselli di Barletta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *