post

La Dinamo vince e convince: sconfitta anche la capolista Molfetta

Una straordinaria e concreta Limongelli Dinamo Basket Brindisi cala il tris di vittorie consecutive vincendo tra le mura amiche del Palazumbo contro  la capolista Pallacanestro Molfetta con il punteggio di 88-82.

Una partita sulla carta molto impegnativa perche la formazione molfettese di coach Carolillo si presentava al cospetto del pubblico brindisino con l’invidiabile record di otto vittorie su altrettante gare disputate.

E invece la Dinamo Brindisi ha voluto fare lo sgambetto alla regina del campionato (in coabitazione con la Virtus Molfetta) regalando una vittoria ai tantissimi tifosi che, seppure fosse una giornata feriale, non hanno voluto far mancare il proprio sostegno alla squadra.

Sugli spalti, oltre al capitano dell’Happy Casa Brindisi Adrian Banks anche l’ex play biancoazzurro  della Bartolini Brindisi di serie A Checco Fischetto, seduto sugli spalti a tifare per una squadra della sua città.

Parte meglio la formazione ospite che con Bernath, Di Donna e Serino (top scorer di giornata con 22 punti a referto) provano ad allungare nel punteggio.  Dopo i primi minuti di sbandamento la Dinamo, spinta da un redivivo Menzione (già in doppia cifra alla fine del primo periodo) si riporta sotto nel punteggio non riuscendo mai ad impattare nel punteggio.  Molfetta, dopo aver chiuso avanti 22-25 la prima frazione, fa fatica a contenere il ritorno dei padroni di casa. La Dinamo difende forte il suo pitturato e in attacco produce un parziale di 24-14 targato Taddeo e Hamed che permettono ai locali di allungare nel punteggio sino ad andare al riposo lungo sul 46-39. Dopo la pausa coach Cristofaro è costretto a tenere in panca il pivot Hamed già con 4 falli a carico dando preziosi minuti ad Antonio Leggio. Grimaldi e  Maggi provano, con la loro esperienza, a rimettere in equilibrio il punteggio ma la Dinamo ha la faccia giusta di chi non ci sta a perdere. Il vantaggio della Limongelli si allunga addirittura in doppia cifra ma la partita non dà mai l’impressione di essere conclusa. Nell’ultimo periodo il pathos aumenta con gli ospiti che tentano il tutto per tutto. Di Donna, per Molfetta, prova nuovamente a ridurre il gap ma la Dinamo, sostenuta da un incredibile pubblico, non regala niente. Nei cinque minuti finali la Dinamo sembra padrona del campo ma gli ospiti , con un contropiede di Maggi, si riportando sul – 4 (83-79) a meno di due minuti dal termine. La Dinamo, però, rimane concentrata e , con una schiacciata di Hamed nei secondi finali, si regala la terza vittoria di fila e si gode il quarto posto  in classifica ( a 10 punti in compagnia del Manfredonia) in attesa delle altre sfide del week end.

Un risultato quasi insperato sino a pochi giorni fa e che premia il lavoro di un gruppo che sta dimostrando di poter competere con le migliori della classe.

Limongelli Dinamo Brindisi – Pallacanestro Molfetta 88-82 (22-25, 24-14, 26-21, 18-22)

Dinamo Brindisi: Savoia 2, Mastrapasqua 2, Sukteris 11, Dario 0, Menzione 20, Bagordo 1, Di Salvatore 8, Ahmed 20, Taddeo 21, Leggio 3. All. Cristofaro, Assist. Liuti

Pallacanestro Molfetta: Gadaleta 0, Azzolini G. 0, Di Donna 12, Bernath 10, Serino 22, Feruglio 3, Azzolini P. 7, Grimaldi 12, Maggi 16, Totangiancaspio 0. Coach Carolillo

Arbitri: Solimeo e Perrucci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *