Seconda sconfitta stagionale per la Limongelli Dinamo Basket Brindisi nel campionato di Serie C Gold, anche questa volta al termine di una gara punto a punto come successo a Castellaneta.

Nel big match della 9° giornata tra la capolista Dinamo e la terza classificata Nuova Pallacanestro Monteroni, sono proprio i salentini ad aggiudicarsi i due punti in palio vincendo 81-76 sul parquet del Velodromo degli Ulivi.

I padroni di casa, spinti da un pubblico caldo e rumoroso, hanno gestito l’inerzia del match fin dalle prime azioni con la Dinamo che, pur restando sempre vicina nel risultato, non è mai riuscita a invertire il trend e diventare protagonista della gara.

Grandissimi complimenti comunque alla giovanissima squadra di coach Cristofaro che, perso Caloia già nel secondo quarto a causa di un’espulsione esagerata comminata dagli arbitri, ha lottato fino agli ultimissimi possessi con un roster composto da 8 under contro una squadra profonda ed esperta come quella salentina.

La cronaca del match

Monteroni scende in campo con Quarta, Di Lorenzo, Pallara, Colaci e Stefanini, facendo a meno di Zustovich, a referto solo per onor di firma, mentre la Dinamo si affida ai soliti Fouce, Stonkus, Musa, Pulli e Caloia.

Primi minuti di sostanziale equilibrio tra le due compagini con i padroni di casa che a due minuti dal termine accelerano e trovano un primo break sul 25-16 guidati da Stefanini e Di Lorenzo. La Dinamo resiste e chiude il primo quarto in svantaggio solo di 6 lunghezze, sul 25-19.

Al rientro in campo Monteroni raggiunge il massimo vantaggio sul +11 (32-21) grazie alla grinta e ai canestri di capitan Quarta, per la Dinamo Musa e Stonkus riducono il divario sul 36-31. Proprio su questo risultato la partita esce dal binario ordinario: Caloia viene sanzionato per un fallo e, a causa delle proteste, si vede fischiare contro un fallo tecnico. Coach Cristofaro corre subito ai ripari facendo tornare in panchina il lungo brindisino che, colpendo una bottiglia, viene espulso direttamente dalla coppia arbitrale, tra lo sgomento della compagine brindisina per una sanzione così drastica a fronte di un evento decisamente innocuo. Capitan Pulli incoraggia i compagni e tiene unita la squadra: Monteroni approfitta del momento difficile degli ospiti per riportarsi sul +10 ma Stonkus riporta i suoi sotto di 6 lunghezze, sul 44-38 al 20’.

Terzo quarto in cui la formazione brindisina stringe le maglie in difesa, concedendo solo 11 punti ai padroni di casa, e con il trio Musa-Fouce-Stonkus si riavvicina fino al -2 sul 55-53 al 30’. Emblematica l’ultima difesa del quarto con coach Cristofaro che, coraggiosamente, schiera un quintetto di soli under per preservare i suoi uomini più esperti per gli ultimi 10 minuti di fuoco.  

Ultima frazione non adatta ai deboli di cuore: la Limongelli al 36’ completa la rimonta e si porta sul 59-60 con un canestro dell’under Epifani (16 punti per lui e high score stagionale). Coach Marra chiama time-out e da quel momento in poi Monteroni diventa una macchina perfetta dall’arco con ben 5 tripla in fila realizzate dai cecchini Stefanini e Di Lorenzo. La Dinamo non molla nonostante i padroni di casa abbiano il controllo del match, perde anche Musa per un’altra scelta decisamente rivedibile degli arbitri a causa di un giusto fallo antisportivo abbinato però ad un inesistente fallo tecnico, e nonostante tutto mette paura agli avversari fino alla fine, con i 4 punti in fila di Epifani che sanciscono il risultato finale sul 81-76.

Con questa sconfitta e la contemporanea vittoria di Lucera su Bari la Dinamo torna al secondo posto in classifica, raggiunta proprio da Monteroni a quota 14.

Sabato 10 dicembre, in un inaspettato remake della saga “Dinamo vs. Lucera”, iniziata lo scorso anno tra i due roster migliori della C Silver, andrà in scena il match tra le due formazioni ai vertici anche quest’anno nel campionato di Serie C Gold. Palla a due alle ore 18:00 sul parquet del PalaZumbo: il palazzetto di Via dei Mille dovrà essere gremito in ogni ordine di posto e, come successo proprio nella scorsa stagione, lottare con la squadra per raggiungere un difficilissimo traguardo.

Nuova Pallacanestro Monteroni 81 – Limongelli Dinamo Basket Brindisi 76 (25-19; 44-38; 55-53; 81-76)

Monteroni: Zustovich, Quarta 16, Di Lorenzo 18, Leucci, Pallara 9, Stefanini 20, Colaci 2, Greco 3, Gigli 2, Mascoli 11 – All. Marra

Dinamo Brindisi: Greco, Scivales, Patrizio, Epifani 16, Musa 22, Stonkus 17, Fouce 16, Pulli 5, Caloia, Mongelli, Longo, Mazzeo – All. Cristofaro

Arbitri: Lavenenziana di Monopoli (BA) e Caposiena di San Severo (FG)

Ufficio Comunicazione – Limongelli Dinamo Basket Brindisi

Categorie: Comunicati

0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *