post

Un altro under per coach Cristofaro: arriva Samuele Stano

Anche Samuele Stano, classe 2000, vestirà la prossima stagione la maglia della Limongelli Dinamo Basket Brindisi.

Cresciuto nel vivaio dell’Aurora Brindisi, Samuele gioca nelle varie leve giovanili a partire dalla Under 13 Elitè nella stagione 2012/13 dove approda alla finale regionale. Negli anni successivi fa parte delle varie leve Under  14-15-17 dimostrando, sin da subito, le sue capacità e il suo carattere sempre deciso e determinato. Anche lui, come Paolo Mastropasqua, nella stagione 2015/16 gioca con la Virtus Taranto e, con l’Under 16 Eccellenza, disputa lo spareggio interzona contro Reggio Emilia. Nella stessa stagione, gioca pure con il Montedoro Basket che partecipa al campionato di Promozione ritagliandosi preziosi minuti grazie alle buone prestazioni sul campo. Ritornato all’Aurora l’anno seguente vince il proprio girone della regular season con l’U18 Eccellenza (sconfitti alle final four di Monteroni) e, nel girone Elitè, è Capo d’Orlando a negare l’accesso alle fasi interzona.

La scorsa stagione, sempre in maglia Aurora, disputa l’Under 18 Eccellenza e, con l’U20 DNG, solo gli spareggi contro  Pesaro e Desio  gli negano l’accesso alle finali nazionali di Torino (dopo aver vinto il girone interregionale contro le quotate Monopoli, Corato, Avellino, Napoli).
Stano ha fatto parte diverse volte della rappresentativa pugliese partecipando a importanti manifestazioni (come il torneo delle Regioni di Perugia sfidando regioni come l’ Umbria, Molise, Marche, Toscana, Campania ecc.).

Dice di lui coach Cristofaro : “Samuele è un ala di 192 cm che ha un buoni fondamentali  e tira bene anche dalla linea dei 3 punti. E’ fisicamente molto forte e potente e ha un carattere grintoso e combattivo. Si allena sempre duramente e, in questa stagione, potrà maturare molto in questo campionato competitivo di C Silver”.

Ben arrivato in Dinamo Samuele!!!

 

post

Paolo Mastrapasqua è un nuovo giocatore della Dinamo Brindisi

Paolo Mastrapasqua, interessante under del 2000, vestirà il prossimo anno la casacca della Dinamo Basket Brindisi in C Silver.

Paolo, prende il suo primo pallone di basket a soli 6 anni nel centro minibasket della Polisportiva Bozzano  Brindisi grazie alle sapienti cure di coach Cosimino Marra e Rosaria Balsamo.
Nel 2012 viene tesserato dall ‘Aurora Basket Brindisi e, nella stagione 2012/13, disputa la finale regionale U 13 Elitè. La stagione successiva fa parte della squadra U 14 mentre, nel campionato 2014/15 gioca sia con l’U15 Eccellenza che con l’under 17 Elitè.
Nella stagione 2015/16 va in prestito  alla Virtus Taranto e raggiunge il 2° posto nel girone regionale con l’Under 16 Eccellenza perdendo poi lo spareggio interzona contro Reggio Emilia.

Ritornato all’Aurora l’anno seguente vince il proprio girone della regular season con l’U18 Eccellenza (sconfitti alle final four di Monteroni) e, nel girone Elitè, è Capo d’Orlando a negare l’accesso alle fasi interzona.
La scorsa stagione, sempre in maglia Aurora, disputa l’Under 18 Eccellenza e, con l’U20 DNG, solo gli spareggi contro  Pesaro e Desio  gli negano l’accesso alle finali nazionali di Torino (dopo aver vinto il girone interregionale contro le quotate Monopoli, Corato, Avellino, Napoli).

Mastrapasqua è un play di 181 cm vecchio stile che ama mettere in ritmo i propri compagni e preferisce l’assist alla conclusione personale. Dotato, nonostante la giovane età, di una buona intelligenza cestistica, ha ottimi mezzi tecnici e una forte personalità.
Arriva in casa Dinamo grazie al doppio tesseramento con l’Happy Casa Brindisi dove continuerà a disputare le leve giovanili.

Coach Cristofaro, ad ogni modo, lo conosce molto bene dal momento che , nel giugno 2017, Paolo ha fatto parte della rappresentativa pugliese che nel torneo di Vieste e con la guida del nostro tecnico, vinse il prestigioso torneo.
A Paolo, il più grosso in bocca per questa sua prima esperienza in un campionato senior.

post

Antonio Cristofaro è il nuovo allenatore della Dinamo Basket Brindisi

La Dinamo Basket Brindisi è lieta di annunciare che Antonio Cristofaro è il nuovo allenatore per la stagione agonistica 2018/19.

Antonio, classe 1970, muove i primi passi nel basket nel vivaio dell’Azzurra Brindisi mettendo in mostra, sin da subito, le sue ottime doti di giocatore e di grande lottatore. Partecipa a 4 finali nazionali giovanili tra le quali quella di Trieste nella stagione 87/88 con al fianco compagni di squadra del calibro di Giancarlo Giarletti, Paolo Della Corte e Giuseppe Tamborrino.
Da senior disputa ben 12 campionati di serie B tra Brindisi, Mesagne e Lecce.
Da circa 10 anni Antonio è uno degli allenatori del settore giovanile della New Basket Brindisi dimostrando grandi doti tecniche e umane a contatto con ragazzi di diverse età. Può vantare 3 titoli regionali con gli U14,U15, e U16 e una finale nazionale a Bormio nel 2014 con gli Under 14. Nella scorsa stagione ha disputato, con la leva U18, una importante interzona.

La Dinamo e la Happy Casa Brindisi proseguono il percorso comune mirato al coinvolgimento e valorizzazione del settore giovanile NBB Junior. Già dalla scorsa annata la Dinamo Basket Brindisi ha stretto un rapporto di collaborazione divenendo ‘società satellite’, nel cui roster i promettenti atleti del vivaio bianco azzurro hanno avuto l’opportunità di crescere e migliorare disputando un campionato senior di livello. In quest’ottica di condivisione del progetto, il neo capo allenatore Antonio Cristofaro continuerà contestualmente a essere parte integrante del settore giovanile New Basket, seguendo la leva Under 18 in tutte le proprie fasi.  

Queste le prime dichiarazioni di coach Cristofaro: “Sono molto contento di poter allenare la Dinamo Brindisi perché è una società molto ben organizzata e desiderosa di far bene. Personalmente sono molto motivato e desideroso di iniziare questa avventura tra i senior dopo tanti anni di lavoro con le leve giovanili. Il vissuto di giocatore e le belle esperienze maturate ad allenare i ragazzi della New Basket Brindisi mi torneranno sicuramente utili per raggiungere gli ambiziosi obiettivi di questa mia nuova società.”

Ad Antonio, l’augurio di buon lavoro da parte di tutta la società.